Enrico Chiari

Chi sono

Sono nella mia seconda vita, già da qualche anno.

Nella prima un percorso lineare.

Pochi rischi, non troppi desideri e la soddisfazione di un diploma di laurea.

Nella seconda il coraggio di esplorare me stesso.

La scelta di vivere all’estero, la fortuna di incontrare persone speciali, la tendenza ad avere più intuizioni e meno rimorsi.

Credo nel potere di far succedere le cose.

Sono attratto dall’intelligenza applicata alla realtà concreta.

Faccio il tifo per chi persevera e sorride (cit. Derek Sivers) e per chi sceglie l’impegno piuttosto che il lamento.

Delle persone ammiro gentilezza, etica, gratitudine e tenacia.

Amo i sorrisi spontanei, la fiducia autentica tra persone e un po’ di vino accanto alla pasta.

ph. Vittorio Rainone